Stampa questa pagina

Wasabi Quartet - ZeroZen

Primo disco del quartetto, le composizioni sono tutte originali e composte dal chitarrista Walter Pignotti

Il ‘900 è finito e con esso anche i grandi movimenti artistici sono terminati. In questa fase attuale di postmodernismo ciò che prima veniva considerata contaminazione oggi diventa linguaggio corrente. In questo quadro si colloca il Wasabi quartet che, usando la lingua musicale globalizzata per eccellenza, il jazz, unisce elementi tipici della melodia europea
alla forza ritmica del progressive, al potere trasfigurante dell’ improvvisazione affianca il gusto per dinamiche e sviluppi della forma caratteristici della tradizione musicale colta.
Il materiale originale che propongono si presta a questo gioco di rimandi che affonda le proprie radici soprattutto negli anni ’70 dove, a loro avviso, la musica ha raggiunto i più elevati livelli di espressività. Il Wasabi quartet è composto da: 

Walter Pignotti (chitarra)
Emanuele Evangelista (pianoforte)
Ludovico Carmenati (contrabbasso)
Michele Sperandio (batteria).

1- L'uomo mosca

2- Chnops

3- Sos

4- Settembre

5- Stasi

6- Squarti

7- Guacamole

8- Russel

Ascolta il disco su Spotify